birthday girl

Tanti auguri a me

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

Un giorno Alice arrivò ad un bivio sulla strada e vide lo Stregatto sull’albero.
– “Che strada devo prendere?” chiese.
La risposta fu una domanda:
– “Dove vuoi andare?”
– “Non lo so”, rispose Alice.
– “Allora, – disse lo Stregatto – non ha importanza”.
(Lewis Carroll)

Sono del segno della Vergine, e anche se non credo che una manciata di stelle possa influenzare il mio carattere, mi ritrovo ad essere precisa, attenta, dotata di forte senso del dovere e dell’ordine, perfezionista a volte, ma anche tremendamente sincera.
Ecco perché ho sempre bisogno di un piano, ecco il perché della necessità di trovare una alternativa da perseguire.
Tutti i miei progetti sono stati spazzati via da genitori poco sensibili e rimpiazzati da continui piani B, trasformati definitivamente in piano di fuga quando la faccenda si è fatta davvero complicata.

Dicono che è meglio vivere di rimorsi che di rimpianti. E di rimorsi me ne porto dietro un container, grande come quelli che arrivano dalla Cina via mare, pieni di cianfrusaglie.
Sono stata impaziente, avventata, ingenua. Ho vissuto in maniera triste, avvilita e sconsolata. Mi sono ritrovata soddisfatta, raggiante e gioiosa.
I piani B intrapresi mi hanno portata in strade che difficilmente avrei imboccato. Mi sono persa in un dedalo di alternative, tutte sconosciute e nessuna piacevole. Sono caduta, ho pianto, in alcuni momenti mi sono seduta, e in maniera ostinata mi sono rifiutata di proseguire. Salvo poi farmi attirare da una voce o da una musica proveniente da qualche vicoletto, e ho ripreso la strada.

E adesso eccomi qui. Completamente diversa dall’immagine di me che avevo da piccola. Mi sono sempre immaginata sola, con tanti gatti e una vita ordinata, tranquilla e noiosa.
Quindi posso confermare che la vita comincia dopo i quaranta anni?
Non è così. La vita comincia quando si smettono di inseguire i fantasmi e si dà ascolto al proprio istinto.

Tanti auguri a me. Oggi I’m the birthday girl.

2 pensieri su “Tanti auguri a me

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi