il regalo è mio e me lo gestisco io

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

20110912-083416.jpg

che poi uno dice: ma la tecnologia cambia davvero la vita?
dopo la prima esitazione, una sorta di pudore a tirare fuori dalla borsa il mio ultimo regalo, mentre ascolto musica dal mio i-pod esattamente come facevo prima, qualcosa è cambiato davvero. al posto di appuntare pensieri in una Moleskine da sempre sepolta in quella che chiamo borsa, ma che in realtà è il kit di sopravvivenza del buon pendolare, sto appuntando i miei pensieri in un foglio che con un solo gesto potrebbe trasformarsi in un post. e per fare questo ho studiato una strategia per evitare che la tipa che incontro tutte le mattine mi stia fra i piedi, raccontandole una bugia e allontanandomi dal binario. e ho cambiato treno: abbandonata l’ansia del treno pendolari carico come la slitta di babbo natale, conquisto la tranquillità della corsa successiva, che mi lascia arrivare al lavoro ad un orario decente, non offre solo posti in piedi, dove posso tirare fuori il mio nuovo regalo e appuntare i miei pensieri sparsi in un foglio elettronico che con un solo gesto potrebbe diventare un post.
Molto probabilmente le cose che appuntavo sulla mia Moleskine rimanevano appunti a buona ragione, e forse adesso pubblicherò pensieri di cui si faceva sicuramente a meno.
ma è il mio regalo, e con il mio nuovo i-pad ci faccio quello che dico io.

Un pensiero su “il regalo è mio e me lo gestisco io

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi