navigare internet

Oggi ho navigato in Internet senza mai prendere il largo

Pubblicato il Pubblicato in Cose da blogger

Questa storia dei social network sta diventando patologica e anche un po’ ridicola.

È come dire: – oggi vado a fare un giro in barca- e in realtà si sta tutto il tempo a girare nel porto.

Aprire Facebook come prima pagina appena si accede in rete, non significa avere accesso a tutto quello che c’è in rete.

Confondere la barra di ricerca di Facebook per quella di un motore di ricerca, di fatto, significa sguazzare in uno stagno.

Eppure questa è la nuova tendenza.

Accedere ad un sistema di informazioni tendenzialmente illimitato [il mare di Internet] e rimanere ancorati a Facebook o a qualche altro social network [navigare solo dentro al porto, senza mai prendere il largo].

L’analfabetismo informatico si rafforza e si propaga.

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi