Cose che accadono

It’s the end of the world as we know it (and I feel fine)

A che ora è la fine del mondo? Cosa non ho fatto prima di dissolvermi per sempre?
Sicuramente non ho visto la Polinesia, nè le piramidi Maya, e neanche i testoni dell’isola di Pasqua.
Partendo dal presupposto che credo sia solo una trovata pubblicitaria per accendere i riflettori su di un lavoro interessante, ma ignorato (e non venitemi a dire che la vita dello scienziato è entusiasmante) spero solo sia un processo indolore.
Spero che lo spazio – tempo mi inghiotta in un unico boccone, senza masticarmi come una fruit-joy dal sapore irresistibile.

2 pensieri su “It’s the end of the world as we know it (and I feel fine)

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi