Cose da blogger

Cadavere squisito in rete

vento

Una nuova ricetta per movimentare i segni lasciati dall’anima su un foglio di carta.
Basta scrivere da uno a dieci versi e inviarli qui [aggiornamento: il blog che ha lanciato il contest non esiste più]. Il risultato finale sarà randomizzato verso per verso, mescolando con un programma apposito tutti i contributi realizzati e sarà pubblicato su Parole, immagini, gesti, allo scadere del contest.

Io ho partecipato con questa:

Il vento soffia forte
scompigliando tutto
facendo roteare in mulinelli
invisibili
le foglie e i fogli
appallottolati
e buttati
pieni di appunti
di vita

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.