E sono 7: buon compleanno!

Nei Tarocchi il significato del Carro, la carta numero 7 degli Arcani maggiori, è quello di forza, movimento e successo.
Che questa allora sia la linea di partenza per un futuro in cui realizzare i tuoi sogni.

Ippocrate (460 – 377 a.C.), padre della medicina moderna diceva:

“Nell’esistenza umana sono presenti sette tempi che chiamiamo “età”[…] Al periodo (mutevole) della Luna, durante la prima infanzia (fino ai sette anni) subentra quello di Mercurio, in cui si acquisiscono le prime conoscenze.

Sei arrivato al primo ciclo. Sei nella fase dell’apprendistato. Il tuo mondo fatto di mamma e papà e famiglia, di coccole, di abbracci e di ricerca della sicurezza, sta per lasciare il posto alla scoperta del mondo intorno a te. È l’età della scuola. Insegnanti e amici prendono molta importanza. Sperimenti la simpatia e l’antipatia, il voler passare tempo con alcuni e con altri no. Non sei più concentrato su te stesso e ti muovi verso gli altri.

Ci sfinisci con le tue domande, sei diventato un tormento vivente. Sei una sorta di ricercatore scettico che vuole penetrare nelle cose. Quando non sappiamo qualcosa ti rivolgi a san Google. Che non misura la sua pazienza in base al numero di domande che fai.

Ti accompagno ancora per mano. Ma solo quando la mano la chiedi tu.
Sono pronta a lasciarti andare, a lasciarti sperimentare, a lasciarti correre lontano da me, guardandoti da lontano.
Il regalo più bello che posso farti è accompagnarti nel tuo viaggio.

Questo ultimo anno senza di te sarebbe stato più lento e vuoto. Avrei dovuto inventarmi fra lezioni di ginnastica online, aperitivi virtuali e lunghe maratone dando fondo a Netflix e alle sue serie tv.
È stato un anno di pasta fatta a mano, torte, biscotti. Lavoretti, giochi e lunghe passeggiate.
Un anno di abbracci, di baci, di sveglie nel lettone tutti insieme, indugiando nella pigrizia del sabato mattina come mai mi era successo.
Mi hai riempito la casa di disordine, di urla, di risate. Insieme a te ho riscoperto la gioia dell’amicizia: le tue e le mie.
Il mio proverbiale bisogno di tenere tutto sotto controllo si è scontrato con la tua imprevedibilità, la tua vulcanica personalità, la tua necessità di ritagliarti uno spazio che sia tutto tuo, in cui io posso solo essere una spettatrice, invitata ad una festa che è solo la tua.
Per anni ho perseguito una libertà che ora ritrovo nelle giornate insieme a te. Non so se sono tua prigioniera o se mi hai regalato la vera libertà.

Prima o poi la pandemia perderà il suo potere di limitarci. Quando succederà, io ti porterò a Berlino.
A bere un cappuccino nello Starbucks con vista porta di Brandeburgo.
A vedere il blu della Camminata processionale che arriva alla Porta di Ishtar riflessa nei tuoi occhi pieni di stupore.

Buon compleanno piccolo mio!

Blogger e web writer. Non scrivo storie, scrivo di emozioni che tracciano un racconto. Nessun progetto dietro le quinte del blog. Scrivere non per diventare qualcuno, ma solo per essere una che le cose le scrive invece che dimenticarle.
Articolo creato 1002

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: