Relativismo

cambiare lavoro

 

Comincio sempre un lavoro con la sensazione che lo lascerò presto o sarò licenziato, e questo mi conferisce un modo di fare rilassato che viene scambiato per intelligenza o consapevolezza di avere qualche asso nella manica.

                                                                                                                                                   [C. Bukowky]

Se sapessero che il mio atteggiamento è solo voglia di scappare via.
Se sapessero che per la maggior parte del tempo mi annoio a morte.
Se sapessero che la dicitura “tempo indeterminato” scritta nel mio contratto mi serve solo per non far decidere a loro quando è tempo di cambiare.
Credo mi licenzierebbero subito.

Blogger e web writer. Non scrivo storie, scrivo di emozioni che tracciano un racconto. Nessun progetto dietro le quinte del blog. Scrivere non per diventare qualcuno, ma solo per essere una che le cose le scrive invece che dimenticarle.
Articolo creato 1002

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: