Cose che accadono

che rumore fa la felicità

che rumore fa la felicità

Stamattina ho indossato l’abitino nuovo comprato qualche giorno fa. Lo tenevo nell’armadio in attesa di qualcosa di speciale, e la cosa speciale è arrivata. Sotto forma di telefonata, la telefonata che stavo aspettando da circa due mesi.

E stamattina nell’aprire l’armadio assonnata, ho voluto vestirmi di nuovo, per rendere visibile la mia felicità. Perché per me la felicità non è un attimo, non è un lampo, non è una scossa elettrica che lascia stremati e alla ricerca di un nuovo attimo felice. Per me la felicità è uno stato che perdura in maniera variabile, direttamente proporzionale all’evento che lo scatena.

Domani sera si festeggia, che la felicità va nutrita, ma soprattutto si brinda. Con un buon Chianti.

9 pensieri su “che rumore fa la felicità

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.