la legge è uguale per tutti

la legge è uguale per tutti

Art. 3

Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali.

Photo by Mikhail Pavstyuk on Unsplash

Blogger e web writer. Non scrivo storie, scrivo di emozioni che tracciano un racconto. Nessun progetto dietro le quinte del blog. Scrivere non per diventare qualcuno, ma solo per essere una che le cose le scrive invece che dimenticarle.
Articolo creato 1002

5 commenti su “la legge è uguale per tutti

  1. la costituente l’aveva pensata bene la nostra costituzione, è stata scritta a più di quattro mani…non certo una sonata classica.Peccato che uno spartito tanto pregiato debba essere ammirato, studiato, interpretato e mai suonato. Ormai in giro ce ne sono solo cover metallare…

  2. ok è vecchia, ma sempre buona: noi (un po’ di persone normodotate) l’avevamo detto: chi si loda s’imbroda…

    1. rimango comunque della convinzione che se andiamo a votare domani il berlusca vince. di nuovo. però devo ammettere che ho gioito.

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: