WIIdegiocando

the legend of zelda

Il primo videogioco me lo hanno regalato i miei genitori a 5 anni. Quindi è tutta colpa loro se passando in varie fasi, sono una entusiasta sostenitrice della Wii.

Ho passato ore a giocare a Pong, anche se non era particolarmente interattivo, ero pur sempre l’unica bambina ad averlo nel raggio di 30 kilometri: notorietà e favori assicurati.

L’era Commodore64 ha portato lotte intestine e turnazione appesa alla lavagnetta della cucina.

Il periodo universitario è stato caratterizzato da ore di ludici solitari in compagnia del GameBoy.

La Wii è arrivata insieme al mio ultimo compleanno. Amore a prima vista. Non ho filmato, fotografato e pubblicato i miei allenamenti e miglioramenti ottenuti in compagnia della balance board, ma assicuro divertimento e forma smagliante. 

La svolta la settimana scorsa. Ho comprato il primo gioco. Ovviamente The legend of zelda: twilight princess. Una specie di elfo con le orecchie a punta deve svolgere vari compiti per allenarsi e poi liberare la principessa chiusa nel castello dal cattivo di turno, insieme al suo cavallo Epona.

Ed è lui il vero protagonista, quello della svolta. Grazie ad Epona, al suo magico intervento e ai magheggi di su610, si  è spalancato il mondo dei balocchi con accesso free direttamente dal menu wii.

zelda-gcn_ss-03

Blogger e web writer. Non scrivo storie, scrivo di emozioni che tracciano un racconto. Nessun progetto dietro le quinte del blog. Scrivere non per diventare qualcuno, ma solo per essere una che le cose le scrive invece che dimenticarle.
Articolo creato 1003

Un commento su “WIIdegiocando

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: