Per qualche euro in più

per qualche euro in più

Ci siamo ridotti ad andare a fare il pieno di benzina all’auto alle undici di sera.
E troviamo la fila.
E quando la fila dedicata ai possessori di social card, versione moderna della tessera annonaria, diventerà realtà sapremo con certezza che il tempo invece di evolversi ci risucchia in uno strano déjà-vu.
con noi protagonisti di quella storia snobbata ai tempi della scuola.

Blogger e web writer. Non scrivo storie, scrivo di emozioni che tracciano un racconto. Nessun progetto dietro le quinte del blog. Scrivere non per diventare qualcuno, ma solo per essere una che le cose le scrive invece che dimenticarle.
Articolo creato 1002

4 commenti su “Per qualche euro in più

  1. Da dove viene questo piacere permanente,
    questa voglia di malinconia, questa magia
    misteriosa che lascia vivere l’uomo
    nonostante la sua caducità ?

    Etienne Pivert de Sénancour

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: