Di domeniche da sola

torta di mele

Una cosetta facile facile per passare un po’ il pomeriggio.
Nota a tutti la mia avversione per le faccende domestiche, prima fra tutti quella cosa che ti costringe ad usare un ferro e a stare in piedi vicino ad una cosa che si chiama asse, non disdegno la cucina.
Ho guardato un po’ cosa avevo in casa e … ho confezionato una torta alle mele.
Ho sbucciato e tagliato a pezzi medi due grosse mele, le ho cosparse di zucchero in modo che non diventassero nere. Ho sciolto a bagnomaria 150 grammi di burro, amalgamati poi con 200 grammi di zucchero. 3 uova, 250 grammi di farina, 1 bustina di lievito. Dato di frusta un bel po’, incorporato le mele e cotta in forno caldo. Niente forno ventilato, forno tradizionale per mezz‘oretta a 180 gradi.
Pronta la colazione per le prossime mattine fredde e nebbiose.

Holly Mindrup

Blogger e web writer. Non scrivo storie, scrivo di emozioni che tracciano un racconto. Nessun progetto dietro le quinte del blog. Scrivere non per diventare qualcuno, ma solo per essere una che le cose le scrive invece che dimenticarle.
Articolo creato 1002

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: