Cento lavori orrendi

cento lavori orrendi

Una rivista inglese ha tenuto per anni una rubrica, aperta ai lettori, in cui si potevano descrivere le proprie esperienze lavorative.
Da quella rubrica è nato il libro Cento lavori orrendi: sono state scelte queste cento storie a rappresentare cento lavori differenti: dall’Aiuto cuoco in un negozio di kebab al Consulente per internet, dall’Ammazza-salmoni al Perforatore di torte, dal Postino al Telefonista porno.

Se penso che questo blog è nato per commemorare l’anniversario del mio licenziamento direi che sono in buona compagnia.

E chissà che il mio ex-lavoro non sia in lista: selezionatore in una agenzia per il lavoro.

Blogger e web writer. Non scrivo storie, scrivo di emozioni che tracciano un racconto. Nessun progetto dietro le quinte del blog. Scrivere non per diventare qualcuno, ma solo per essere una che le cose le scrive invece che dimenticarle.
Articolo creato 1002

Un commento su “Cento lavori orrendi

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: