Cambiamenti (parte prima)

cambiamento

Spesso mi sono chiesta: com’è nascere, crescere e vivere sempre nello stesso posto?
Com’è crescere imparando mano mano tutto del posto in cui siamo? Com’è uscire e salutare tutti quelli che conosciamo, almeno quelli del nostro quartiere.
Incontrare uno che ti dica: – Ehhh, mi ricordo quando eri piccola così-
Soprattutto spesso mi domando cosa significa avere amici che conosci da sempre. Persone che hai conosciuto bambino, con cui sei cresciuto, con cui hai diviso e condiviso situazioni, sensazioni e altre conoscenze. Persone che hai visto cambiare, perché alla fine sei cambiato anche tu, ma con cui vai ancora d’accordo e un giorno, chissà, faranno amicizia anche anche i vostri figli.
Tutto questo non lo so che sapore ha.
Oggi vado in giro in una città che non conosco e che non mi conosce.
Ancora una volta.
Una volta ho letto che ogni sette anni una persona cambia o dovrebbe cambiare per una sorta di ordine che regola l’esistenza.
Questa ciclicità mi appartiene.
Mi sto preparando a mutare nuovamente.

Ross Findon

Blogger e web writer. Non scrivo storie, scrivo di emozioni che tracciano un racconto. Nessun progetto dietro le quinte del blog. Scrivere non per diventare qualcuno, ma solo per essere una che le cose le scrive invece che dimenticarle.
Articolo creato 1003

2 commenti su “Cambiamenti (parte prima)

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: