La colazione di lunedì

Pubblicato il Pubblicato in Cose da blogger, Cose da mamma

Raccolgo volentieri l’idea di Federica di Zuccheramente di creare una collezione di ricette per affrontare la prima colazione del lunedì, con energia e tanta dolcezza.
La mia ricetta per #lacolazionedilunedì è quella della freselline, come le chiamava mia nonna. Biscotti semplici, che lei cuoceva nel forno a legna. A me è toccato fare tante prove, fra temperature e modalità di cottura diverse, ma adesso li preparo ad occhi chiusi e il mio motto è “mai più senza”.

Ecco la lista degli ingredienti.

  • 1200 grammi di Farina tipo 0,  500 grammi di zucchero, 8 uova intere e 400 grammi di burro a temperatura ambiente, 20 grammi di ammoniaca, 1 bustina di Vanillina e un pizzico di sale fino.

Per la preparazione bastano una quindicina di minuti.

In una ciotola mischiare la farina con lo zucchero, metterci le uova, il burro morbido, la bustina di vanillina e l’ammoniaca. Impastare il tutto fino, e quando è ancora appiccicoso, mettere l’impasto su di una spianatoia infarinata leggermente.
Impastare fino ad ottenere un panetto morbido, dalla consistenza della pasta per pizza o del pane da infornare, e liscio, senza crepe.

Preparare delle palline dal peso di circa 150 grammi, 200 grammi se preferite dei biscotti più grandi, e lavorarli tipo salsicciotti dalla lunghezza di circa 40 cm.

Metterli in una teglia ricoperta con carta da forno e infornare a 170/180 °C per 10 minuti. Nella teglia standard da forno entrano tre salsicciotti, separati fra loro.

Toglierli dal forno, tagliarli a spicchi tipo cantuccini e rimetterli nel forno ancora caldo e lasciarli seccare.
Quando si tagliano emanano un forte odore di ammoniaca, ma tranquille, sparisce completamente.

Buona colazione!

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi