Cose da bloggerCose da mamma

Mamme blogger

mamme blogger

Finché non sono diventata mamma, non ho mai approfondito l’argomento dell’essere mamma. Ero una donna senza figli, fiera di esserlo, a cui non andava di leggere di pappe, di nanne e pannolini e pupù.
Appena ho scoperto lo stato interessante [è una definizione che mi ha sempre fatto sorridere e avrei sempre voluto utilizzarla], ho letto decine e decine di blog e mi sono iscritta a diversi gruppi Facebook.
Più leggevo, più mi si insinuava il dubbio di quanto fossero genuine le informazioni contenute nei vari post.
Ho voluto così indagare, riuscendo io stessa a scrivere post sponsorizzati [dichiarandolo], ma notando la capacità di altre mamme-blogger di infilare veri e proprio spot pubblicitari in post all’apparenza innocui.
E voi, quante volte avete fatto caso a questo meccanismo?

Ve lo racconto nel nuovo articolo Le mamme 2.0 si raccontano sui blog, scritto per Note Modenesi.

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi