Nati per leggere

Pubblicato il Pubblicato in Cose da mamma

Quando è nato il piccolo Niccolò, il comune dove siamo residenti ci ha inviato un biglietto di felicitazioni, congratulandosi per la nascita del nuovo nato, augurandogli il benvenuto, e allegando una brochure informativa dei servizi dedicati ai neo-nati e ai neo-genitori presso il Centro per le Famiglie.

Due settimane fa, in occasione della nostra partecipazione alla lettura animata, ho iscritto Niccolò al servizio della Biblioteca Matilda di Formigine.
Nella cassetta della posta, la sorpresa.
Una lettera di benvenuto, un volantino con le iniziative promosse in questo periodo, e l’invito a recarsi in biblioteca dove Niccolò riceverà in omaggio un libro, insieme ad un kit di 5 bibliografie illustrate nelle quali sono consigliati alcuni libri da leggere.

Credo molto in questo tipo di iniziative. Ci si sente parte di una comunità attenta al suo futuro.
Il nostro futuro passa inesorabilmente attraverso i nostri bambini, e se noi genitori non veniamo lasciati soli nel duro compito di farli crescere con valori forti e, perché no, anche una buona cultura, l’impegno di tutti sarà premiato con adulti migliori.

Spero.

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi