Cose che accadonoCose da blogger

La chiamavano local blogger

essere blogger

Ci sono le fashion-blogger, le food-blogger. le travel-blogger e poi ci sono io: una local-blogger. Scrivo della mia città, un diario di bordo, dove Modena, da sfondo delle mie avventure, diviene la protagonista.

Dopo un annetto di collaborazione con Virgilio per il progetto Uno sguardo curioso sulla città, ricordo che cercavo persone disposte a scrivere una rubrica settimanale. Davanti ad un caffè, una potenziale candidata, dopo essersi informata per bene delle cose da fare e del compenso previsto, mi disse che lei non ci si vedeva assolutamente a partecipare alla sagra della porchetta o alla fiera del maiale, non lo trovava stimolante.
Io invece ho sempre creduto nel progetto, e alla sua conclusione ha lasciato un vuoto che sono riuscita finalmente a riempire.
A 12 anni immortalavo angoli e scorci in un paesino di 7000 anime cercando di impararne storia, miti, leggende e tradizioni. Conoscere il luogo dove vivo ha sempre avuto su di me un fascino fortissimo.

Questo solo per dirvi che il Blog di Modena ha traslocato e da questo mese sarà ospitato sul sito del Comune di Modena. Mi trovate a questo link Racconta la tua città.

Cambio abito, ma dentro rimango sempre la stessa.

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi