Tutto sotto controllo

Pubblicato il Pubblicato in Cose da mamma

L’app IMamma mi ha tenuta compagnia per tutto il periodo della gravidanza.

Un passatempo simpatico per tenere sotto controllo tutti i cambiamenti e i sintomi che il nuovo stato mi ha regalato settimana per settimana. Ho usato una minima parte delle funzioni presenti all’interno dell’app, ma solo perché sono pigra, e in gravidanza la mia proverbiale capacità di procrastinare ha raggiunto livelli davvero allarmanti.

Appena avviata l’app le schermate sono colorate di verde, ma inserito il sesso del bimboworkinprogress® le schermate si tingono di rosa o di azzurro…come è successo a me.

L'immagine attuale è di un bimbo che si è rotto le scatole di stare chiuso in un ambiente umido e buio.
L’immagine attuale è di un bimbo che si è rotto le scatole di stare chiuso in un ambiente umido e buio.

La prima schermata riporta la settimana di gravidanza, la data presunta del parto e quanto manca all’evento. E per ogni settimana sono riportate info specifiche che riguardano la mamma, il bimbo, le attività da fare e le curiosità legate alla settimana corrispondente.

foto(2)

Fissata come sono ho utilizzato la funzione dieta per leggere i consigli sulla nutrizione e per appuntare il peso che cresceva mese dopo mese [povera me! ma tanto ho sempre il mio asso nella manica]

foto(1)

Nella sezione Informazioni ho letto tutto quello che c’era da sapere su tematiche che spaziano dalla ginecologia alla psicologia in gravidanza, e ho spuntato le voci nella Valigia degli acquisti mano a mano che preparavo la valigia per l’ospedale. Niente che non possa essere trovato su decine e decine di siti sparsi nella rete, forse un po’ troppa pubblicità [ma l’app è gratuita] però se siete più brave e metodiche di me si possono annotare le visite fatte e quelle da fare, le misure del bimboworkinprogress® ad ogni ecografia, caricare le foto scattate per creare un album da sfogliare quando la pancia sarà solo un ricordo, e tanto altro ancora.

Il mio vero problema è che sono una persona che adora le sorprese, ma essendo fondamentalmente curiosa e anche impaziente questi nove mesi si sono trasformati in una tortura. La mia app perfetta avrebbe trasformato la macchina fotografica del mio IPhone in un ecografo portatile, per poter sbirciare di tanto in tanto bimbowokinprogress® e le sue trasformazioni.

Che dite? Registro il brevetto?

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi