Organizzare

Pubblicato il Pubblicato in Cose da mamma

Stamattina l’app IMamma mi dice che sono incinta da 36 settimane, che mancano [solo] 27 giorni alla nascita di bimboworkinprogress®, ed è comparso il tasto CONCLUDI…e sarebbe bello poter schiacciare un bottone e oplà…il bimbo non balla più la zumba nella pancia ma dorme beato nella sua culla.
Ieri, al quarto incontro del corso-preparto, che ha previsto una poco rassicurante gita per osservare le sale parto e il reparto degenza, ho sentito una delle future mamme dire che forse è arrivato il momento di preparare la valigia per affrontare l’inevitabile. Ho concluso che essere del segno della Vergine, il segno straccia-maroni per eccellenza di tutto lo zodiaco, che mi ha sempre causato accuse di programmare tutto troppo, di godermi poco la quotidianità sempre proiettata a pianificare il futuro, e di essere forse un po’ troppo pignola, non è poi così male.
La mia valigia è pronta da almeno un mese, e nel mobile del bagno è anche pronto il beautycase a cui aggiungere al volo solo il pettine. Ma…considerato che bimboworkinprogress® sceglierà il momento di arrivare quando gli pare, e con qualche avvisaglia che annebbierà la mente e il pensiero razionale, ho pensato: in quei momenti così concitati sarò in grado di vestirmi decentemente?
Soprattutto: avrò qualcosa di adeguato da mettere?
Avete letto bene. Mi sono posta il problema di come vestirmi per presentarmi nel giorno del grande evento non come una appena scappata di casa, e nemmeno con la tuta che avrò in quel momento addosso, che è sempre, invariabilmente, impataccata.
Ed ecco che accanto alla valigia maternità è comparsa la borsa con il cambio completo per presentarmi al grande giorno con l’outfit perfetto. Solo una felpa e un pantalone di tuta, calzini e intimo, tutti nuovi.
Così quando bimboworkinprogress® busserà più forte del solito, avvisandomi che vuole venire al mondo, non arriverò in ospedale con il terrore di incontrare Enzo Miccio e Carla Gozzi che mi urlano: ma come ti vesti?!?!?

Nota: fra gli effetti collaterali della gravidanza c’è un abuso del canale RealTime.

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi