In attesa del 2013

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

Se c’è una cosa che ho capito da questo 2012 è che sono stanca delle persone che vogliono cambiarmi.
Sono stanca delle persone che vogliono dirmi come comportarmi, cosa dire e … come essere.
Se c’è una cosa che ho capito da questo anno appena passato è che sono chi sono non per caso, ma a causa di una serie di eventi che mi hanno resa così. E che così come sono vado bene. Nonostante tutto.

Questo è stato l’anno del viaggio a New York. Un viaggio atipico, fatto insieme a mia madre, inseguendo un sogno. Sicuramente un viaggio unico, che non si ripeterà mai più, e proprio per questo da tenere stretto stretto ai ricordi.

L’anno che verrà mi ritroverà un po’ più sicura, pronta a rischiare ancora, che in questo anno ho puntato tutto quello che avevo e ho ancora fra le mani qualche carta vincente.

Auguri a tutti. A quelli che mi leggono sempre, che senza di loro dopo tanti anni questo blog non esisterebbe. A quelli che ho conosciuto quest’anno, che grazie a voi ho sempre nuovi motivi per scrivere. A voi che passate per caso.

Ci rivediamo nel 2013.

8 pensieri su “In attesa del 2013

  1. Buon 2013 Marlene, con la consapevollezza che tutti gli altrove e i posti che immaginiamo o che abbiamo già visto e vorremmo ritrovare (e sono molti) sono sempre con noi nella nostra volontà di riprenderceli. È sempre possibile.

  2. Caro R.V. tu sei uno di quelli che c’è sempre, e sempre mi regali i tuoi pensieri.
    Buon anno anche a te. Che questo anno ti trovi esattamente dove vorresti essere, a fare la cosa che più desideri.

  3. nella vita nessuno riesce a cambiare le persone !!!!! Siamo quello che siamo e dobbiamo accettarci per il carattere che abbiamo !!!!!! Chi cerca di cambiare radicalmente il proprio carattere rischia di trovarsi piu’ infelice di prima … viviamoci come siamo !!!!!!!! ^_^_^_^

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi