ritratto d’autore

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

dariomarranzinipittore

non sono mai stata fiera del mio aspetto esteriore (e non lo dico per falsa modestia). motivo per cui non pubblico mie foto se non a pezzi (e non lo scrivo per generare false attese). io e il mio corpo abbiamo sempre avuto grosse difficoltà ad accettarci. per un lungo periodo l’ho semplicemente ignorato, e quando il genere maschile ha incominciato ad avere pretese su di lui abbiamo litigato. lunghe sessioni di specchio che non risolvevano tutti i difetti che gli facevo notare. scenate in cui lui mi rimproverava di non curarlo abbastanza. notti insonni a imbastire teorie in cui dimostravo (principalmente a me stessa) che la cosa più importante era studiare ed essere, non apparire.

tutto questo nonostante a 19 anni abbia posato per un pittore che mi ha inserita in un suo quadro. lui era un mio compagno di classe. io una ragazza che ha sempre avuto paura del giudizio degli altri.

un pomeriggio soleggiato di settembre ho accettato l’invito di Dario a farmi scattare delle foto preparatorie per il quadro che lui aveva nella sua testa.

camicia bianca, gonna nera, piedi scalzi e tanti scatti su un lenzuolo bianco.

e poi lui mi ha trasformata in un personaggio quattrocentesco, regalandomi un pezzettino di eternità. e due ritratti che conservo gelosamente: uno a matita e uno ad olio che ha fatto incormiciare come un quadro degli uffizi. anche se non invecchia al mio posto contiene una magia che solo l’arte riesce a regalare.

fate un giretto sul suo sito (essenziale), non troverete la tela con me, ma potete farvi un’idea del suo modo di dipingere.

6 pensieri su “ritratto d’autore

  1. Problema comune e spinoso, mi fa pensare il fatto che tu (come me, del resto) dai del ‘lui’ al tuo versante… carnaceo!

  2. #malina sai che non ci avevo mai pensato? in effettio oltre che non piacermi non mi sono mai considerata femminile in senso stretto…indagherò

  3. belle opere, veramente, complimenti a lui (ed a te anche se tu non ci sei.. o forse sei uno di quei vasi) ??

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi