odio il lunedì

È di nuovo lunedì

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

Il giorno di festa infrasettimanale come quello di oggi non mi piace.

Il contratto applicato dove lavoro prevede che non sia pagato come giorno festivo.

Un giorno di festa infrasettimanale è troppo poco per poter fare una gita fuori porta, divertirsi e poi essere nuovamente in forma per la restante “settimana” lavorativa. E chi se ne frega, penserete voi, mica si può essere sempre produttivi al lavoro.

Partire un solo giorno quando sono tutti in strada non ti fa godere il giorno di vacanza, ti fa solo pentire di avere avuto la balzana idea di metterti in fila per arrivare a destinazione, in fila per mangiare, in fila anche solo per prendere un bicchiere di the freddo che hai una sete che gratta l’esofago. E la fila del ritorno? Definirla snervante è fargli una specie di complimento.

Ma la cosa che mi rende veramente insofferente è che domani sarà nuovamente lunedì. E se affrontare un lunedì a settimana è già abbastanza, due li considero una punizione divina.

2 pensieri su “È di nuovo lunedì

  1. Allora…
    la settimana normale è:
    giovedì,
    venerdì,
    mercoledì, giovedì e venerdì.
    Non conosco quell’altro giorno strano che comincia con la l…

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi