le mezze stagioni non erano sparite?

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

sveglia

sveglia. pipì. caffè. latte+biscotti. armadio. prima di arrivare qui ero in perfetto orario sulla mia tabella di marcia.

con questa temperatura non so come vestirmi (problema gravissimo capace di scatenare percussioni di tipo internazionale sull’andamento dei rapporti socio-economici degli stati mondiali)

ho cambiato almeno quattro abbinamenti: pantalone largo con camicia e coprispalle. cambio il coprispalle con un maglioncino. ma fa caldo. cambio il maglioncino e metto la maglietta con la cerniera. cambio il pantalone e metto il jeans. e sopra? tiro fuori la giacca di pelle: dopo essermi guardata schifata per 2 interminabili e critici secondi decido che è ora di buttarla. giacca di velluto è la scelta di stamattina.

guardo l’orologio ed è inesorabilemente tardi. se non esco a meno un quarto precisa precisa non c’è dubbio che prenda il treno.  e poi ho optato per i tacchi e con quelli non corro. neanche per idea.

la mia piccola iena mi spia di sottecchi ridacchiando dei miei continui sbuffi e delle prove di vestizione.

– mi accompagni? ho perso il treno –

ecco: la mia pigrizia sta assumendo proporzioni gigantesche. sarà la primavera, sarà che lui mi vizia, ma credo che stasera mi convenga preparare in anticipo i vestiti per domani.

domani a Modena blocco totale del traffico, se perdo il trenino altro che crisi internazionale, rischio multa spaziale.

4 pensieri su “le mezze stagioni non erano sparite?

  1. #massimo ma che bella sorpresa! che fai? compari all’improvviso e tocchi subito il tasto età? vienimi a trovare più spesso, davvero però!

  2. ma io ti leggo sempre e con piacere.
    Lo penso sempre che arriverà il giorno in cui scriverò la prefazione del tuo libro (chissà, magari ti faccio da editore ;-).

  3. lo so che mi vuoi bene, ma per scrivere la prefazione di un libro prima di tutto bisogna scriverlo, e io continuo ad essere pigra e dispersiva.
    e non cambiare discorso: ci inserisci in agenda per una pizza?

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi