then I found me

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

eddie1

il trasloco è fatto. abito la mia nuova stanza. come tutte le volte che ho traslocato ho cartoni sparsi ovunque e idee per arredare e arricchire  e rendere accogliente.

ho traslocato spesso nella mia vita.

a 10 anni ho seguito i miei genitori da un freddo e anonimo paese del nord-est ad un ventoso e affascinante paese del sud.

a 19 anni ho assecondato la mia necessità di indipendenza iscrivendomi ad un corso di laurea di cui non mi importava granchè abbastanza lontano da permettermi di uscire dalla prigione in cui mi ero segregata. da qui in poi ogni anno era un appartamento nuovo, una nuova stanza, nuove coinquiline. fino a quando non ho trovato il monolocale perfetto.

a 25 anni, una laurea inutile in tasca, ho inseguito l’amore della mia vita, la mia piccola iena, fin’ora assente in queste pagine, ma con cui immagino continuamente di invecchiare serena, come questi giorni che ci siamo regalati.

il fatto di non sentirmi legata a nessuna terra, a nessuna tradizione, l’ho sempre vissuta come un grosso disagio. ho abitato troppo poco in ogni posto per sentirmene parte, ho abitato in troppi posti diversi per non conservare negli occhi molteplici interpretazioni e mai una risposta sola.

da qui l’esigenza di un posto in cui tornare ed essere me.

racconterò nuove storie, metterò al corrente di chi passa di qui dei film che vedo, dei libri che leggo, di quello che mi piace e di quello che mi fa indignare. e non ha importanza se qualcuno non capirà come mai nonostante questa vetrina continuo a definirmi una persona discreta a cui non piace apparire.

in fondo io non mento mai. al massimo ometto.

12 pensieri su “then I found me

  1. questa si che è la marlene che conosco, o credo di conoscere (mi riferisco al template). ti sei sistemata proprio bene… continuerò a seguirti…

  2. Che fosse in corso una trasformazione nel tuo modo di porti e raccontare, era sempre più evidente, post dopo post.
    Ora pare un passo più importante.
    Potrei dire, carino il nuovo template, la nuova piattaforma… ma in realtà non è che mi interessi più di tanto.
    Sono qui, perchè mi piace leggerti.
    Un bacio…
    ops.. c’è un fidanzato…
    un abbraccio Bk

  3. :)non ti conosco, forse è la prima volta che ti leggo, eppure mi hai passato un pò della magia che esprimi in questo bel post 🙂
    che posso dirti se non “grazie”? :)))

  4. accetto volentieri 🙂 mi piacciono un sacco i biscotti e le poltrone comode….manca solo qualcuno che racconti una bella storia…… ci pensi tu? 🙂

  5. artlandis di storie ne racconto un sacco, che poi siano belle lo lascio decidere a chi legge.

    max finalmente! ti stavo aspettando! colpa della neve?

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi