per qualche euro in più

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono


ci siamo ridotti ad andare a fare il pieno di benzina all’auto alle undici di sera.
e troviamo la fila.
e quando la fila dedicata ai possessori di social card, versione moderna della tessera annonaria, diventerà realtà sapremo con certezza che il tempo invece di evolversi ci risucchia in uno strano deja-vù.
con noi protagonisti di quella storia snobbata ai tempi della scuola.

4 pensieri su “per qualche euro in più

  1. Da dove viene questo piacere permanente,
    questa voglia di malinconia, questa magia
    misteriosa che lascia vivere l’uomo
    nonostante la sua caducità ?

    Etienne Pivert de Sénancour

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi