Ops! I did it again

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

Per chi come me è malata di shopping, vuole fare sempre bella figura sia se va a fare la spesa alla Coop o è invitata a cena, ma dispone di uno stipendio mensile fisso che deve essere oculatamente gestito per arrivare alla ormai famosa “quarta settimana”, il nuovo metodo di shopping sperimentato funziona.
Basta spendere poco alla volta in preda alla mania compulsiva di comprare. Basta soprattutto spendere in fase di prezzo pieno.
Questa volta è toccato al mese di giugno la pena di non tirar fuori il portafogli ogni qual volta un abitino occhieggiava dalla vetrina, o un paio di sandali mi urlava dalla scatola “portami a casa con te”.
Un po’ di autocontrollo e ieri outlet di Mantova.
A caccia di offerte l’abbiamo girato almeno quattro volte.
E ancora rimpiango la borsa che non ho preso in fase di non so quale raptus di risparmio.
Barra laterale aggiornata, ma mancano all’appello ancora un paio di costumi e un paio di ciabattini per il mare. Non infradito, please.

5 pensieri su “Ops! I did it again

  1. previdente… ma cos’è il kid leather cinti che hai indicato della wishing list?

    p.s. a propos compere…mi sa che – malgrado pensamenti e ripensamenti – sto per cedere anch’io al famoso iphone..ricordi?
    non decisissimo ancora ma alla soglia..

  2. Vivendo fuori dal mondo, non ho le vetrine “a portata di mano” ed è una buona scusa per non spendere. Ogni tanto però cedo e anch’io faccio un po’ di chilometri per un po’ di sano shopping!
    Quando ci vuole, ci vuole! A presto!

  3. elisa, sai come si dice? lontano dagli occhi…ma ho scoperto di avere un autocontrollo a prova di tentazioni. saranno gli anni di yoga?

    fabio e vai con l’IPhone. acquista e poi foto in rete, mi raccomando. io spero ancora di vincerlo ^___^
    le kid leather sarebbero delle ballerine in pelle, ma solo con il tallone coperto e la striscetta davanti come un sandalo.

  4. Ciao,sono la borsa che eri tentata di acquistare all’outlet di Mantova.Un quarto d’ora dopo che te ne sei andata sono stata acquistata da una buzzicona obesa e antipatica che già stamane mi ha riempito di merendine ipercaloriche,caramelle gommose e assorbenti grandi quanto teli da mare…..Io avevo provato a farti gli occhi dolci.Il mio sesto senso mi diceva che tu potevi essere l’occasione buona,ma tu non mi hai voluta.Ma si sa,la vita,purtroppo, è fatta di occasioni perdute.
    Mentre eravamo in coda alla cassa,ho sentito la cicciona antipatica che diceva all’amica che a lei piaceva fare bella figura anche quando andava a fare spesa alla coop.Mò dico io,a parte che te a’ brutta figura a’ fai come esci de casa,ma vuoi mettere il figurone che avremmo fatto io e Marlene a zonzo tra negozi,banchi e scaffali?

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi