5 pensieri su “Notte prima degli esami

  1. Dai che una volta è sufficiente…
    godiamocelo questo c…o di presente una volta tanto, se no poi a sessant’anni lo recriminiamo…

  2. è proprio quello che volevo dire. è vero che non si può studiare tutta la vita, ma ultimamente mi sento così … anonima. come se studiare, sapere mi desse spessore.

  3. io ci sto ! ma dalla parte opposta.. e credimi, non sono rose e fiori: è solo il ricordo che ce lo rende più dolce.. i ragazzi sono imbalsamati e stanchi (ed è caldo da morire..), non penso che se lo godano ora il momento, forse tra qualche anno (e ce ne sono di queli che lo ricordano dopo anni, e ti incontrano e te ne parlano come se fosse stata l’esperienza più importante..). forse

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi