amica del cuore

Sabato, 29 settembre 2001 0re 23:25

Pubblicato il Pubblicato in Cose che accadono

È passata più di una settimana e mi sono accorta di non aver scritto niente di A. e sul fatto che adesso non c’è più.
È strano. Eravamo amiche. Non la vedevo e non ne avevo notizie da anni, ma aver saputo che non c’è più ha aperto un buco nell’anima. Ci ho guardato dentro e ho visto tante cose: quello che è stata per me, tutto quello che mi ha insegnato, tutto quello che abbiamo fatto l’una per l’altra. Ho visto il motivo per cui non ci siamo più frequentate e non mi è parso così importante da giustificare il male che provo adesso, mentre ne sto scrivendo.
Forse scelgo male le amiche, ma era la mia migliore amica. O forse le scelgo bene, perché la sua estrema sensibilità l’ha portata a fare quel gesto per cui non esiste rimedio.
Ha incontrato e privilegiato le persone sbagliate, quelle buone le ha allontanate, spesso cacciate dalla sua vita.
Quando l’ho conosciuta la ammiravo, lei con quel suo modo di fare, lei che sapeva sempre cosa fare, lei dall’alto della sua esperienza che ai miei occhi appariva sconfinata. Poi è rimasta lì, congelata nei suoi sedici anni e nei suoi tormenti. Io crescevo e lei era sempre lì, ancora alle prese con i suoi fantasmi adolescenziali.
E poi non c’è stata più.
Inghiottita dalla sua vita e dal suo essere grande a tutti i costi.
Inutile ora guardarsi indietro e dirsi che se… Il tempo è andato, ognuna ha fatto le sue scelte, le sue l’hanno portata a scappare, da sola, una notte, senza voltarsi indietro.

2 pensieri su “Sabato, 29 settembre 2001 0re 23:25

  1. Auguri e buon Natale… nella soggettività che ognuno mette per festeggiarlo, si intende…

    Ah… a proposito, la frase che tu hai inserito nelle informazioni personali è tratta da “l’avvocato del diavolo” con Al Pacino… straordinario film …. io credo a volte sia proprio così…

    Ciao a presto… e buon anno nuovo

  2. Grazie per gli auguri. Bravo per aver segnalato la citazione nelle informazioni personali…ma non si vince niente 🙂

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi