Cose che accadono

Confusione. Colpa della pioggia, del raffreddore e del cambio dell’ora

confusione

Piove, sono raffreddata, non sono sicura ma credo abbiano cambiato l’orario.
Ora legale? Solare? Non ricordo mai.
Vodafone ha mandato le sue scuse, e le sue spiegazioni, tramite mail per il servizio affibbiato a nostra insaputa. Anche se continua a non farmelo disattivare. E quindi a cosa è servito fare tanto baccano?
La borsa che mi piaceva tanto non credo di potermela permettere.
Ieri ho raccontato all’ultima persona a cui avrei dovuto le possibili evoluzioni del mio contratto a tempo determinato. Ho raccontato a lei, proprio a lei, quella che non aspetta altro per sparlare e indagare, e forse anche intromettersi, una cosa non certa e ancora appesa ad un filo: forse mi rinnovano. Spero non porti sfiga.
È che io sono così: dimentico. Parlo, parlo, poi mi rendo conto che quello che dico potrebbe essere usato contro di me.
Non brillo neanche per costanza nelle attività che inizio.

Piove: almeno lavo la macchina.

Sono curiosa di sapere cosa ne pensi